La compagnia di taxi volanti Lilium ha firmato un memorandum d’intesa con il fornitore di servizi aeronautici statunitense Atlantic Aviation per “garantire una perfetta compatibilità tra il Lilium Jet e la rete di risorse aeronautiche di Atlantic in tutto il Nord America”.

Atlantic Aviation gestisce più di 30 aeroporti nei mercati di lancio pianificati di Lilium in Florida, California meridionale, nord-est degli Stati Uniti e Texas. Nel gennaio 2019 l’azienda ha annunciato che avrebbe installato un’infrastruttura di ricarica per gli aerei elettrici in tutte le sue sedi – all’epoca, in collaborazione con start-up VTOL come Joby Aviation e Archer.

Il nuovo accordo garantirà che l’infrastruttura delle due compagnie sia compatibile e il più simile possibile per quanto riguarda l’esperienza dei passeggeri. Secondo Lilium, la pianificazione strategica congiunta includerà “tracce di volo degli aerei, capacità di ricarica, strutture per i passeggeri, previsioni delle operazioni e altro ancora.

Questo approccio globale garantirà agli operatori di Lilium Jet l’accesso a punti strategici all’interno della rete di strutture aeronautiche di Atlantic, lavorando sia per ottimizzare l’esperienza dei passeggeri sia per inaugurare una nuova era dei viaggi aerei”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *